L'endodonzia è la cura del sistema pulpare del dente composto da nervo e vasi sanguigni. Una volta che la carie avanza, i batteri vanno a contaminare la polpa, si interviene quindi asportando la stessa e riempiendo lo spazio rimanente con un materiale inerte per garantire un sigillo duraturo negli anni.